Tra gli Aborigeni, il Sole era visto come una donna che si svegliava ogni giorno nel suo accampamento a est, accendeva un fuoco, e preparava la torcia di corteccia che avrebbe portato attraverso il cielo.
Prima di esporsi, lei amava decorarsi con dell' ocra rossa, la quale, essendo una polvere molto fine, veniva dispersa anche sulle nuvole intorno, colorandole di rosso (l'alba).
Una volta raggiunto l'ovest, rinnovava il trucco, colorando ancora di giallo e rosso le nuvole nel cielo (il tramonto).
Poi la Donna - Sole cominciava un lungo viaggio sotterraneo per raggiungere nuovamente il suo campo nell'est, così durante questo viaggio sotterraneo il calore della torcia induceva le piante a crescere.

Leggenda degli aborigeni australiani.
 
. Fonte:
- Strega Caillean.




- Trova il tempo per giocare, è il segreto dell’eterna giovinezza.
- Trova il tempo per pensare, è la fonte del potere.
- Trova il tempo per sognare, è attaccare il tuo carro ad una stella.
- Trova il tempo per leggere, è il fondamento della saggezza.
- Trova il tempo per l’amicizia, è la strada della felicità.
- Trova il tempo per amare ed essere amato, è il privilegio degli Dei.
- Trova il tempo per aiutare gli altri, la giornata è troppo breve per essere egoista.
- Trova il tempo per ridere, è la musica dell’anima.


→ Fonte:
- Streghe della luna.

Post n. 6 | pubblicato il 27/08/13 | modificato il 18/11/2014 





Questo amuleto è molto utile per proteggersi dalle energie negative inviate da persone invidiose.

. Cosa serve:
- Colore della stoffa: bianca.
- Colore del nastro: bianco.
- 10 g. di sale grosso.

. Come fare:
Prendi il pezzo di stoffa e inserisci il sale, mentre fai ciò, recita cosi:

' Questa negatività voli via
e che l' invidia se ne vada.
così tanta felicità ci sia
sulla mia strada.
cosi è ... e così sarà '.

Poi chiudi con il nastro e portalo sempre a contatto con la pelle.


. Note:
- Se il sale dopo 3/6 giorni diventa nero, vuol dire che ha assorbito le negatività, quindi bisogna cambiarlo.
- Il sacchettino lo puoi portare con te, per tutto il tempo che vuoi.






Lughnasadh (chiamata anche Lammas ) segna la parte centrale dell' Estate e l' inizio della stagione del raccolto, si rende omaggio al Dio Sole Lugh, per il ruolo che svolge nella fertilità della Terra e lo salutiamo mentre declina nel cielo, ma non è un momento di tristezza, perché il suo seme è nel grembo della Madre, nella sua massima abbondanza, ed il frutto del suo lavoro è ovunque cosi noi ci riuniamo per raccogliere le sue ricchezze. 
Le verdure, i frutti, gli ortaggi sono maturi e devono essere raccolti, le erbe sono al massimo della loro potenza, così come noi siamo maturati.
In questo periodo, non è solo importante raccogliere i frutti delle Terra, in quanto figli della Madre, ma ci dobbiamo offrire anche noi per il raccolto, così facendo, saremo scelti per proseguire la sua opera in molti modi e forme, pur sapendo che non sarà sempre facile, ma la Madre ci benedirà sempre e comunque.


Il post non è finito...


Collaborazioni

◆ Vuoi collaborare con il blog? Leggi qui e scopri come fare!.