17 - Picture of nature (fire element)  Immagine della natura (Elemento Fuoco).





La magia attribuisce un enorme potere sia agli amuleti che ai talismani, ma qual' è la loro differenza?:

▪ Talismano (protegge)
Deriva dal persiano 'tilisman' (immagine) o dal greco 'telesma' (rito di consacrazione), l' oggetto è considerato “proiettivo/attivo”, in quanto è di origine artificiale, infatti i talismani vengono fatti apposta e si avvalgono di scritte, immagini o simboli che hanno la funzione di proteggere dal male, attirare il bene, il denaro, l'amore, la salute, la realizzazione di un desiderio e molto altro ancora.
Vanno fatti e consacrati nel momento propizio (ora, giorno, fase lunare, segno zodiacale etc.) e in seguito verrà attivato da chi ne farà uso, ci sono talismani specifici per ogni occasione e se ne possono trovare moltissimi.

▪ Amuleto (porta fortuna)
Deriva dal latino 'amuletum' o dal greco 'amulon', è considerato "protettivo/passivo" ed è di origine naturale e semplice o comunque usati così come sono e non elaborati, infatti sono oggetti apotropaici a cui viene attribuita una forza magica conferita da chi crede nel’amuleto.
Secondo la tradizione, per far funzionare gli amuleti, devono essere trovati o donati da una persona, e non possono essere rubati ad altri o estorti con l'inganno, e prima di essere usato, sia se è stato trovato o regalato, deve essere purificato.

Ci sono tre diversi tipi di Amuleti:
• Quelli per attirare e poi deviare lo sguardo malevolo.
• Quelli indossati sotto le vesti e tenuti segreti.
• Quelli scritti su pergamena e conservati in scatoline da portare sempre con sé.


Il post non è finito...





Buongiorno cari amici, oggi voglio parlarvi del mio primo strumento di divinazione che ho avuto: il pendolo magico.

■ Cosa è
Il pendolo è un semplicissimo strumento che si avvale di un filo lungo dai 30/50 cm, al quale è attaccato un corpo relativamente pesante.
Lo si può trovare un po ovunque (negozi esoterici, new age, etnici, fiere varie etc.) ma se per caso non volete girare mezzo mondo per cercare un pendolo, lo potete creare da voi, con un pezzo di spago o catena e un qualsiasi oggetto oscillante (tappo, bottone, chiave, anello etc).

Il post non è finito...


 Corrispondenze dei giorni

• Lunedì (giorno governato dalla Luna)
La sua energia è propizia per le attività che riguardano: la famiglia, la donna, il giardino, sogni profetici, sviluppo fisico, viaggi, cambiamenti, per la comunicazione a livello sottile, a rinforzare le relazioni sentimentali e le riconciliazioni, per la fertilità.

• Martedì (giorno governato da Marte)
La sua energia è propizia per le attività che riguardano: i conflitti, competizioni varie, gli uomini, la sessualità maschile, la giustizia, vincere qualsiasi lotta, pratiche negative, coraggio, distruzione, seminare le disarmonie, morte, sofferenza, allontanare i nemici e la cattiva sorte.

• Mercoledì (giorno governato da Mercurio)
La sua energia è propizia per le attività che riguardano: il campo artistico, per lo studio, apprendimento, insegnamento, miglioramento, la comprensione, per convincere, protezione dei propri beni, per l' incremento degli affari, difendersi dagli inganni, per le predizioni, per l' eloquenza, scongiuri, per evitare furti di ogni genere, per il commercio.

• Giovedì (giorno governato da Giove)
La sua energia è propizia per le attività che riguardano: il denaro, il successo, le questioni legali, la buona sorte, il gioco, soddisfazioni, amicizia, salute, per accrescere onori e ricchezze già in possesso.

• Venerdì (giorno governato da Venere)
La sua energia è propizia per le attività che riguardano: amore, amicizia, bellezza, accordi sia tra amici che di lavoro, la socievolezza, gentilezza, piacere, sereni viaggi e vacanza, al lusso, agli affetti, alla realizzazione dei desideri, per risolvere problemi di natura sessuale.

• Sabato (giorno governato da Saturno)
La sua energia è propizia per le attività che riguardano: per liberarsi dai nemici o dalla persone moleste, negatività, contro l' odio, per creare disastri negli affari, per dissipare gli ostacoli, alla morte, per purificare la casa, per comunicare con gli spiriti, meditazione.

• Domenica (giorno governato dal Sole)
La sua energia è propizia per le attività che riguardano: il successo, il lavoro, le amicizie, la salute, per il denaro, il gioco, i profitti in generale, desideri, per ottenere l' appoggio di altre persone, per fermare le ostilità, per superare gli ostacoli, la ricchezza, la speranza, per la guarigione, per eliminare le negatività.


Il post non è finito...





Ti senti vittima della cattiva sorte? nulla va per il verso giusto? i tuoi progetti sono già morti prima di nascere? prova questo antichissimo rimedio: la Bottiglia della Strega, meglio conosciuta come 'The Witch Bottle'.

Questa famosa bottiglia, veniva usata fin dal' antichità (l' ultima risale a circa 380 anni fa) per la protezione personale o della propria casa, molto potente e facile da fare.
Come questa bottiglia, se ne possono creare molte altre, la bottiglia della fortuna, del' amore etc... che vedremo più avanti, ma adesso ti insegno a fare questa.

Prima versione - tradizionale:

• Fase Lunare: Luna calante.
 Ora: mezzanotte.

.. Cosa serve:
- Una bottiglia di vetro con il tappo di sughero (o un contenitore ermetico).

- Una candela nera.
- Cose che tagliano (spilli, aghi, pezzi di vetro, rasoi, chiodi, ferro, etc...).
- Aceto q.b.
- Aglio pestato.
- Aghi di pino.
- Erbe di protezione (per un massimo di tre).
- Un ago (per pungerti il dito).
- Un po della tua urina.

.. Come fare:

Prepara l' altare come il tuo solito, prendi la bottiglia e metti tutte le cose che tagliano (facendo attenzione), le erbe, l' aceto e la tua urina, poi prendi l' ago e pungiti poco poco il polpastrello, fai cadere qualche goccia del tuo sangue dentro la bottiglia, metti anche l' ago usato.
Accendi la candela nera e ricopri il tappo con la cera, e prima che si asciughi, disegna una Runa o un pentacolo o anche la tua iniziale del nome di strega/one, quando è asciutto, chiudi la bottiglia e sigillala con la cera nera.
* Aspetta che si asciuga tutto per bene, poi metti la bottiglia al centro del' altare, e poni le mani sulla bottiglia, e recita così:


'Il dolore del passato 
non sarà mai più ritrovato,
questa candela nera mi aiuterà
a trovare la serenità.
Così è ... e così sarà'.

Lascia consumare la candela e metti la bottiglia dove la puoi vedere solo tu, e ogni mattina, guardala e immagina le energie cattive dentro li.



Il post non è finito...



Oggi voglio presentarti quattro sacchetti magici facili da fare, per la protezione e purificazione della casa, e per la protezione per te stesso/a.
I primi due sono per la casa, mentre gli altri sono per te, e tutti questi sacchetti, vanno fatti nella fase Lunare crescente.

 Sacchetto di protezione della casa n.1:

• Fase Lunare: Crescente.
• Giorno: Mercoledì.
• Ora: Dalle 15.00 alle 16.00.

.. Cosa serve:
- Colore della stoffa: bianco.
- Colore del nastro: bianco o blu.
- Pietra: acquamarina.
- 5 g. di buccia di aglio.
- 15 g. di sale grosso.
- 10 g. di curry.

.. Come fare:
Metti tutte le erbe dentro il sacchetto e poi chiudilo con il nastro facendo tre nodi inserendo anche la pietra.
Poi appendi lo vicino alla porta di entrata o alle finestre.


Il post non è finito...




• FEHU ---> dal 29 giugno ore 3.00 - al 14 luglio ore 7.59
• URUZ ---> dal 14 luglio ore 8.00 - al 29 luglio ore 13.59
• THURISAZ ---> dal 29 luglio ore 14.00 - al 13 agosto ore 18.59
• ANSUZ ---> dal 13 agosto ore 19.00 - al 29 agosto ore 23.59
• RAIDHO ---> dal 29 agosto ore 0.00 - al 13 settembre ore 5.59
• KENAZ ---> dal 13 settembre ore 6.00 - al 28 settembre ore 10.59
• GEBO ---> dal 28 settembre ore 11.00 - al 13 ottobre ore 15.59
• WUNJO ---> dal 13 ottobre ore 16.00 - al 28 ottobre ore 21.59
• HAGALAZ ---> dal 28 ottobre ore 22.00 - al 13 novembre ore 2.59
• NAUTHIZ ---> 13 novembre ore 3.00- al 28 novembre ore 7.59
• ISA ---> dal 28 novembre ore 8.00 - al 13 dicembre ore 13.59
• JERA ---> dal 13 dicembre ore 14.00 - al 28 dicembre ore 18.59
• EIHWAZ ---> dal 28 dicembre ore 19.00 - al 13 gennaio ore 0.59
• PERTHRO ---> dal 13 gennaio ore 1.00 - al 28 gennaio ore 4.59
• ALGIZ ---> dal 28 gennaio ore 5.00 - al 12 febbraio ore 9.59
• SOWILO ----> dal 12 febbraio ore 10.00 - al 27 febbraio ore 15.59
• TIWAZ ---> dal 27 febbraio ore 16.00 - al 14 marzo ore 20.59
• BERKANA ---> dal 14 marzo ore 21.00 - al 30 marzo ore 1.59
• EHWAZ --->  dal 30 marzo ore 2.00 - al 14 aprile ore 6.59
• MANNAZ ---> dal 14 aprile ore 7.00 - al 29 aprile ore 11.59
• LAGUZ ---> dal 29 aprile ore 12.00 - al 14 maggio ore 17.59
• INGWAZ ---> dal 14 maggio ore 18.00 - al 29 maggio ore 22.59
• OTHALA ---> dal 29 maggio ore 23.00 - al 14 giugno ore 3.59
• DAGAZ ---> dal 14 giugno ore 4.00 - al 29 giugno ore 3.59

• Fonte:
Il mistero delle Rune.





La previsione delle rune arriva fino ad un massimo di 3 mesi, ma ricorda, ciò che esce non è già stabilito e fisso, ma lo si può cambiare, le devi utilizzare come un consiglio e non come un verdetto della tua vita, perché se l' esito è negativo, bisogna cercare di capire la base e trovare la soluzione per migliorare.
Per divinare, bisogna essere rilassati e senza pensieri, poi bisogna estrarre la runa una alla volta e con la mano non dominante, alcune rune hanno sempre lo stesso significato perché non sono reversibili (non hanno un verso) e quindi per capire il vero significato
devi vedere le rune abbinate che hai di fronte, durante l' estrazione alcune rune possono uscire in orizzontale, in questo caso non potendo dare una valutazione, vanno ripescate.
Per la lettura, puoi utilizzare un apposito panno normale o con disegnato un pentacolo,
esistono diverse disposizioni possibili, e l' ordine con cui si procede per posizionarle durante il consulto.
Prima di iniziare con la divinazione, concentrati e mescola le rune nel sacchetto, fermati un attimo, e prima di estrarre la prima runa, recita cosi:

'Grande Odino, e amabile Freya,
guidate la mia mano ed i mie pensieri.
Che io possa ricevere una giusta lettura
senza aver paura.
In questo momento ho bisogno di informazioni,
di aiuto e delle vostre benedizioni.
Con le vostre mani sarò guidata
e sempre concentrata.
Con il potere dei quattro Elementi
io leggero i miei abbinamenti'.

Il post non è finito...




Questa splendida idea, viene da qui: Sentiero Wicca.

Riporto un pezzettino:
'Per una settimana da quando leggerete questo post, dovrete estrarre una runa al mattino pensando alla giornata e senza guardarla la metterete o nel cassetto oppure in un posto dove non la potete vedere e nessuno ovviamente ve la possa spostare, e a fine giornata controllerete se la runa corrisponde a come si è svolta la giornata.
Se volete potete postare ogni giorno il risultato oppure alla fine della settimana in cui avete estratto le rune mi scrivete un riassunto giorno per giorno (possibilmente essendo onesti anche sul fatto se avete guardato o meno la runa a inizio giornata anche se non dovevate)'.

Il post non è finito...


- SAMANTHA -

Il significato di questo nome è 'fanciulla sacra' e 'colei che ascolta'.
La sua origine è nord americana, e l'onomastico cade il 1° novembre, ed è diffuso in tutta Italia, questo nome è stato documentato per la prima volta negli stati uniti alla fine del 700, negli atti di un processo per stregoneria tenuto a Salem (Massachusetts).
Si è affermato in Italia a partire dagli anni '70 come nome di moda (da quello della protagonista della serie televisiva statunitense Bewitched, dove Samy è il nome di una delle due giovani streghe).
Samantha è una donna schietta, instancabile, attiva, curiosa, vivacissima e sempre alla ricerca di guai (verissimo) così grazie al suo coraggio di rischiare e alla sua costanza, potrebbe riscuotere successo nel mondo dello spettacolo (?).
Ama le competizioni, anche in amore.
Pur di difendere il suo mondo fragile e perfetto, tende ad alzare muri enormi apparendo così scontrosa e di una ruvidezza davvero temibile, ma superandoo il primo impatto però si apriranno le porte della sua vera personalità in cui è racchiusa: immaginazione, delicatezza, calore, tenerezza...
- Varianti del nome: Sam, Sammy, Samy e Samanta.
- numero portafortuna: 8.
- colore: blu.
- pietra: zaffiro.
- metallo: ferro.

Il post non è finito...





. Cosa serve:
- Una vaschetta di plastica trasparente (quella del gelato va bene).
- Un chiodo (quello per il quadro).
- Una pinza.
- Colori a tempera a piacere.
- Decorazioni varie (tranne la stoffa).

. Come fare:
Prendi la vaschetta e tagliala come più ti piace, poi con la pinza prendi il chiodo e passalo sui fornelli fino a quando non diventa incandescente, a questo punto, riprendi il contenitore e fai un buco (in uno dei due lati corti) in prossimità del bordo che trapassa il contenitore, e lascia raffreddare un pochino.
Adesso decora a piace e lascia asciugare all' aperto ma non sotto il sole.
Pronto!.

Categorie:

 
 
Per poter creare la ricetta base per i nostri incensi fatti in casa, bastano pochi e semplici 'attrezzi del mestiere'.  
 
. Cosa serve:
- Un mortaio ( di qualunque genere, anche se io preferisco quello in marmo ).
- Le erbe scelte ( non più di tre ).
- Resina di base ( olibano, benzoino, mirra, storace, copale, etc...).
- Dieci gocce di olio essenziale.
- Una ciotola di vetro ( abbastanza grande per mischiare con le mani ).
- Un contenitore con il coperchio.
- Etichetta.

. Come fare:
Metti per prima cosa la resina scelta nel mortaio e inizia a sminuzzare per bene, dopo aggiungi le erbe una alla volta, e continua fino a quando non ottieni una polvere il più sottile possibile.
A questo punto, metti il composto nella ciotola e aggiungi le gocce di olio essenziale, mischia con le mani in modo da amalgamare bene anche l'olio, pensa a quale scopo ti servirà questo incenso, infondendo la propria energia al tutto.
Fatto ciò, metti il composto nel contenitore, chiudilo bene, metti l' etichetta e riponilo in un posto fresco e buio, in attesa di essere usato.

Il post non è finito...

Categorie:



Gli incensi sono oramai diventati parte della cultura occidentale, si trovano in quasi tutte le case e vengono usati per molteplici scopi, dalla semplice profumazione alla purificazione vera e propria della casa, sono elementi base di molte religioni orientali, e vengono anche usati per terapie naturali e massaggi.
Di questi incensi se ne trovano in commercio una grande varietà, di tutti i prezzi e tipi, cosi la grande
diffusione che sta avendo in tutto il mondo, ha portato il mercato a proporre incensi ovunque, di pessima qualità ed a basso costo, vengono fabbricati in India in grandi stabilimenti che usano una svariata quantità di sostanze chimiche per dare il profumo ed il colore al prodotto (essenze sintetiche per dare il profumo, coloranti sintetici per il colore, colle varie per formare il prodotto... uno schifo!).
L'incenso più comune è quello a forma di cono e bastoncino, viene acceso da un estremità e lasciato bruciare per creare il fumo che ne caratterizza il prodotto, durante la combustione, le sostanze chimiche vengono bruciate e liberate nel' Aria tramite il fumo, così facendo rilasciano altre sostanze che si formano durante la combustione (per esempio la formaldeide e il benzene) così queste sostanze già piene di allergeni e materiali tossici, cambiano forma e mutano in sostanze ancora più pericolose, rilasciando polveri sottili che inalate fanno male alla salute.
I fumi che vengono prodotti da questi incensi (di scarsa qualità) danneggiano i polmoni, il cuore, le arterie, problemi respiratori e scatenare allergie di varia entità, però la stessa sorte la subiscono anche le candele profumate ed i deodoranti ambientali (a spray, a piastrina, etc... sia per casa che per l' auto).
Ma allora come si può scegliere un incenso sicuro e non rischiare con la propria salute incappando in prodotti scarsi e tossici?, in commercio si trovano quattro categorie di incenso, vediamo quali fanno bene e quali no...

Il post non è finito...




Tra gli Aborigeni, il Sole era visto come una donna che si svegliava ogni giorno nel suo accampamento a est, accendeva un fuoco, e preparava la torcia di corteccia che avrebbe portato attraverso il cielo.
Prima di esporsi, lei amava decorarsi con dell' ocra rossa, la quale, essendo una polvere molto fine, veniva dispersa anche sulle nuvole intorno, colorandole di rosso (l'alba).
Una volta raggiunto l'ovest, rinnovava il trucco, colorando ancora di giallo e rosso le nuvole nel cielo (il tramonto).
Poi la Donna - Sole cominciava un lungo viaggio sotterraneo per raggiungere nuovamente il suo campo nell'est, così durante questo viaggio sotterraneo il calore della torcia induceva le piante a crescere.

Leggenda degli aborigeni australiani.
 
. Fonte:
- Strega Caillean.




- Trova il tempo per giocare, è il segreto dell’eterna giovinezza.
- Trova il tempo per pensare, è la fonte del potere.
- Trova il tempo per sognare, è attaccare il tuo carro ad una stella.
- Trova il tempo per leggere, è il fondamento della saggezza.
- Trova il tempo per l’amicizia, è la strada della felicità.
- Trova il tempo per amare ed essere amato, è il privilegio degli Dei.
- Trova il tempo per aiutare gli altri, la giornata è troppo breve per essere egoista.
- Trova il tempo per ridere, è la musica dell’anima.


→ Fonte:
- Streghe della luna.

Post n. 6 | pubblicato il 27/08/13 | modificato il 18/11/2014 





Questo amuleto è molto utile per proteggersi dalle energie negative inviate da persone invidiose.

. Cosa serve:
- Colore della stoffa: bianca.
- Colore del nastro: bianco.
- 10 g. di sale grosso.

. Come fare:
Prendi il pezzo di stoffa e inserisci il sale, mentre fai ciò, recita cosi:

' Questa negatività voli via
e che l' invidia se ne vada.
così tanta felicità ci sia
sulla mia strada.
cosi è ... e così sarà '.

Poi chiudi con il nastro e portalo sempre a contatto con la pelle.


. Note:
- Se il sale dopo 3/6 giorni diventa nero, vuol dire che ha assorbito le negatività, quindi bisogna cambiarlo.
- Il sacchettino lo puoi portare con te, per tutto il tempo che vuoi.






Lughnasadh (chiamata anche Lammas ) segna la parte centrale dell' Estate e l' inizio della stagione del raccolto, si rende omaggio al Dio Sole Lugh, per il ruolo che svolge nella fertilità della Terra e lo salutiamo mentre declina nel cielo, ma non è un momento di tristezza, perché il suo seme è nel grembo della Madre, nella sua massima abbondanza, ed il frutto del suo lavoro è ovunque cosi noi ci riuniamo per raccogliere le sue ricchezze. 
Le verdure, i frutti, gli ortaggi sono maturi e devono essere raccolti, le erbe sono al massimo della loro potenza, così come noi siamo maturati.
In questo periodo, non è solo importante raccogliere i frutti delle Terra, in quanto figli della Madre, ma ci dobbiamo offrire anche noi per il raccolto, così facendo, saremo scelti per proseguire la sua opera in molti modi e forme, pur sapendo che non sarà sempre facile, ma la Madre ci benedirà sempre e comunque.


Il post non è finito...




La Bibliomanzia è un forma di divinazione abbastanza semplice che possono praticare tutti, dove c’è bisogno solo dell' istinto dell’ indovino ( che potete essere anche voi stessi), di un testo sacro o che comunque vi stia a cuore e vi sentite particolarmente legati.
Il modo corretto per eseguire questo tipo di divinazione è il seguente:
Mettiti seduto/a con la schiena dritta, i piedi appoggiati a terra e il libro davanti a te, chiudi gli occhi e svuota la mente da ogni pensiero, pensa alla domanda che devi porre.
Quando sei molto concentrato/a, recita la domanda mentalmente o a voce alta, fatto ciò, respira profondamente e apri il libro, appoggia il dito dove ci si sente attratti ( sempre ad occhi chiusi ) respira ancora una volta e apri gli occhi, e leggi la frase.
La risposta è quantomeno simbolica, perché la frase è da interpretare.


ISAZ



Il distacco...

Silenzio, concentrazione, razionalità.

 
Descrizione:
Presieduta dal gigante Buri (rappresenta il risveglio delle illusioni), ci aiuta a capire che alcuni aspetti della realtà vanno analizzati in modo approfondito, per poter comprendere la vera essenza.
Spesso ci si ferma a guardare le cose in superficie, rimanendo abbagliati dal' apparenza, ma la vera saggezza consiste nell' imparare di non fermarsi alla prima occasione, questa runa ci indica che la meditazione è uno strumento fondamentale per liberarci dalle nostre false credenze e per aprirci alla verità, così attraverso il percorso meditativo che ci indica questa runa, possiamo ritrovare il giusto atteggiamento che ci consente di illuminare ciò che cela dietro l'apparenza delle cose.
Isaz ci avverte di un momento di transizione, durante il quale è necessario riflettere, avere pazienza e perseveranza per poter avere maggiore chiarezza interiore, occorre mantenersi in una posizione di equilibrio e stabilità, bisogna ritrovare il proprio centro e il proprio respiro, solo così si riesce a comprendere qual è la propria direzione, forse ci si può trovare in un momento di chiusura e si sente il bisogno di isolarsi dagli altri, ma questo momento è necessario per poter comprendere in che modo si può intervenire nelle situazioni della vita.
Stiamo esplorando profondamente chi siamo, cosa vogliamo e dove stiamo dirigendo le nostre energie, non abbiamo spazio per vivere emozioni fugaci, provare le farfalline nello stomaco, o essere preda delle nostre passioni, stiamo cercano la stabilità e l' equilibrio.

Il post non è finito...



Una mia amica, da poco sposata, mi ha chiesto dei consigli su come poteva arredare casa, per vivere in armonia e in benessere, evitando accumuli di energie negative.
Io da buona amica streghetta gli ho consigliato queste cose, che ora le voglio condividere con te, vediamo insieme:

. Cosa non dobbiamo avere/fare:

- La casa troppo scura, sia per i mobili, porte, piastrelle e soprattutto per il colore delle pareti.
In quanto la notte, le cose scure, soprattutto i mobili e le porte, resterebbero molto visibili anche al buio, e potrebbero sembrare delle figure umane, o comunque sia, delle ombre che portano sconforto, un colore troppo scuro attirerebbe troppa energia negativa invece di scacciarla.

- Butta via tutte le cose vecchie che non ti servono più, perché oltre che assorbire molto le energie negative, ti fanno ritornare in mente le cose del tuo passato! bisogna pensare al futuro.

Il post non è finito...




. Metodo numero 1 - con il sale.

. Cosa serve:
- Una ciotola di rame.
- Ventisette grani di sale grosso.

- Alcol.
- fiammifero.


. Come fare:
Metti tutti i grani di sale nella ciotola, versa sette cucchiai di alcol e dai fuoco con il fiammifero.

. Responso:
- Se compaiono delle scintille ( sia poche che tante ) c'è negatività.
- Se non compaiono le scintille, non c'è negatività.

Il post non è finito...




Gli oracoli hanno rappresentato in epoche remote, lo strumento per comunicare con gli Dei, l' uomo ha sempre sentito il bisogno di trovare una risposta ultraterrena.
Non esiste cultura del passato che non abbia creato i suoi idoli da adorare, pregare e celebrare tramite dei riti e soprattutto gli oracoli, cosi quando l'uomo ha capito la passibilità di istituire un contatto con le proprie divinità, non ha più smesso di trovare i mezzi per 'parlare' con loro attraverso i sogni, la Terra, l' Acqua, l' Aria, il Fuoco, pietre, etc.
Attraverso i cerimoniali (la meditazione) gli oracoli consentono di entrare in contatto con il centro interiore e del cosmo in un processo osmotico di energie che porta inevitabilmente all' autoconoscenza, interrogando ed interpretando i responsi dei oracoli, l' uomo in realtà consulta la propria coscienza.

Gli oracoli principali sono:
• Aeromanzia (Aria).
• Idromanzia (Acqua).
• Geomanzia (Terra).
• Piromanzia (Fuoco).
• Cafféomanzia (fondi di caffè).
• Omanzia (con le uova).
• Aleuromanzia (con la farina).
• Alomanzia (con il sale).
• Litomanzia (con le pietre).
• Astragalomanzia (con le ossa).
• Dattilomanzia (con gli anelli).
• Cataptromanzia (con gli specchi).
• Ceromanzia (con la cera).
• Assinomanzia (con delle lame).
• Oniromanzia (attraverso i sogni).
• Le rune.




Le case, sia abitate e non, assorbono molto le energie negative, e dovrebbero essere purificate almeno ogni 3 mesi (io faccio cosi) ma come si può fare ciò?...
Vediamo assieme tutti i passaggi.

. Cosa serve:
- Un secchio con dell'acqua.
- Un bicchiere di aceto bianco (disinfettante) o del limone.
- Del sale grosso q.b. (purificante).
- Incenso di lavanda, salvia e menta.
- Delle foglie di menta q.b.
- Una candela bianca e una nera.
- Olio di mandorla.

. Come fare:
- Togli tutti i tappeti, e sposta tutti i mobili (quelli che riesci, perchè le energie negative si nascondono negli oggetti che non muoviamo spesso) poi apri per bene le finestre.
Pulisci i mobili e spazza bene tutta la casa con la scopa (oggetto magico per eccellenza!) partendo dalla porta di casa.

Il post non è finito...






Oggi ti spiego come fare la bottiglia della fortuna  ;)

. Fase Lunare: Luna Crescente.
. Ora: mezzogiorno.

. Cosa serve:
- Una bottiglia (o barattolo) verde (la puoi colorare).
- Sette candele verdi.
- Incenso di patchouli.
- Uno o diversi simboli/oggetti della fortuna (il numero sette disegnato su un foglio, un ferro di cavallo da bigiotteria etc).
- Sette monete da un, cinque o dieci centesimi di euro.

. Come fare:
Inserisci tutti gli oggetti e le monete nella bottiglia, accendi l' incenso e tutte le candele, alza la bottiglia al cielo e recita cosi:
'Donna fortuna sorridimi sempre
il tuo soffio nella bottiglia fai entrare
e la sfortuna potrai eliminare.
La fortuna con me ci sarà comunque
da seguirmi ovunque.
Cosi è ... e cosi sarà'.

Chiudi la bottiglia con la cera verde e mettila dietro alla porta ben visibile.
Ogni giorno, prima di uscire, agita bene la bottiglia.




La scatola dei desideri funziona e si costruisce esattamente come la scatola di potere ---> qui  ma ha una prospettiva di realizzazione assai più ampia e una piccola precisazione su quando realizzarla, mentre la scatola di potere la si realizza in qualunque momento dell'anno.
La scatola dei desideri, va creata e ricaricata, nel periodo tra un Solstizio e un Equinozio (dal Solstizio d'estate all' Equinozio d' autunno, dall'Equinozio d' autunno al Solstizio d' inverno, e così via).

 . Cosa occorre:
- Una scatola.
- Una tua foto nel formato fototessera.
- Una piramide.
- Un cristallo di quarzo.

Il post non è finito...


HAGALAZ


Rottura degli schemi...

Cambiamenti, nascita, rottura.

Descrizione:
Presieduta da Hagal (Dio del gelo, simbolizza il potere del destino nella nostra esistenza) ci rivela la rottura degli schemi e di false certezze, attraverso Hagalaz ci si libera da abitudini e modalità stereotipate di gestione della propria esistenza e da identificazioni ormai superate non sembrano più far parte di noi.
Questi cambiamenti possono implicare momenti difficili, ritardi o blocchi (a volte anche malattie) ma tutto questo fa parte di un processo che porterà a delle svolte nella propria esistenza, tutto ciò che appare rigido, prestabilito e schematico viene messo in discussione, è come se si avvertisse che la nostra vecchia modalità di funzionamento non ci corrisponde più, ci sentiamo prigionieri di qualunque cosa, e vogliamo uscire dalla gabbia di vincoli che impediscono la nostra libera espressione.
Attraverso questa runa prendere coscienza di cosa è veramente cambiato in noi stessi e di cosa può cambiare ancora, il vecchio viene distrutto per poter creare il nuovo, in un continuo alternarsi di morte e rinascita, attraverso questo processo di cambiamento si cresce, e si diventa più autentici, purificandoci dal passato e accettando di pagare i conti sospesi.
Hagalaz può agire come se ci si risvegliasse da un sonno profondo, facendoci riprendere i sensi, in questo periodo possiamo essere intontiti, confusi e possiamo avere perplessità su come agire per far fronte a questa fase che, sotto certi aspetti, può apparire traumatica, occorre però comprendere che a volte la confusione porta alla saggezza.


Il post non è finito...




Se vuoi modificare una situazione che stai vivendo e che non ti piace per niente, questo rito di magia è quello che fa per te.

. Cosa serve:
- Un barattolino di vetro con il suo coperchio (meglio se in sughero).

- Un foglio bianco.
- Una penna del colore adeguato al tuo intento.
- Un po' di succo di limone.
- Altri oggetti (la foto della persona che ti dà problemi, un qualcosa legato al lavoro, etc.).

Il post non è finito...





La Palla della Strega (the witch balls) è una sfera cava e molto spessa di vetro soffiato colorata o trasparente, che in genere viene appesa dove c'è la possibilità e necessità.
Di queste sfere ne esistono di diverse dimensioni, di diverso materiale (metallo, plastica o vetro) e sono conosciute anche con diversi nomi: palla orgoglio, palle di fate, palla da giardino, palla dell' amicizia, palla spirito etc.
L'uso più comune della palla della strega è quella di allontanare il male, se sono d'argento o a specchio, riflettono l' energia negativa e la allontanano da casa, mentre quelle colorate e decorate, attirano gli spiriti negativi intrappolandoli nella sfera.
Si possono mettere anche degli oggetti al suo interno che attiri una particolare forza o che è il frutto di un incantesimo,vanno bene anche per gli ornamenti per l' albero di Yule.
Nel 20° secolo, i nord americani, hanno dato la tradizione di usare la Palla di Strega per attirare il positivo, piuttosto che il negativo, chiamandole in un altro modo (palla dell' amicizia, della fortuna della felicità etc...) e cosi vengono regalate come doni per la casa, portando prosperità e buona fortuna alle abitazioni, come segno di amicizia e affetto famigliare.

Il post non è finito...





L' handfasting ( significa letteralmente: legare le mani...il rito deve il suo nome alla tradizione di legare le mani degli sposi con un nastro, che simboleggia l'unione dei due ) nei gruppi neopagani e nella Wicca, reinterpretato, è diventato ormai l' abituale rito d'unione, riconosciuto anche civilmente in diversi paesi (in alcuni stati degli USA, la Gran Bretagna e l'Irlanda) ma non in tutto il mondo.
Quest'unione può durare 'per un anno' o 'per tutta l' eternità', estendendosi (secondo alcuni) anche dopo la morte, infatti, esso spesso rappresenta l' unione dell' anima, piuttosto che quella fisica, e perciò nel successivo ciclo di reincarnazione, i due, si dovrebbero incontrare nuovamente e ricongiungersi.
L' Handfasting contempla la possibilità dell' unione anche di due persone dello stesso sesso, i neopagani, infatti, sono più aperti verso l'amore omosessuale, che è ritenuto uguale a quello eterosessuale.
Il legamento delle mani può essere celebrato dall’officiante della cerimonia (sacerdote, sacerdotessa o entrambi),dagli ospiti o dagli sposi stessi, e spesso finisce con il Grande Rito, ossia l’unione fisica e spirituale, dei due.
Il momento indicato per la celebrazione dell’ Handfasting comprende il periodo della festa di Beltane, questo perché a Maggio si celebra l'unione del Dio e della Dea, ed è una benedizione sposarsi nello stesso periodo, ma ciò non costituisce una limitazione allo svolgimento del rituale in altri periodi.


Il post non è finito...


GEBO



La relazione...

Unione d' amore e con Dio.

. Descrizione:
Presieduta da Freyr (capo della famiglia nel ruolo di generosità e di pace) indica il dono che abbiamo ricevuto da Dio, che può essere inteso come talento individuale, rappresenta la relazione sacra fra chi dona qualcosa e chi riceve, simboleggia lo scambio di energia tra colui che elargisce il dono e colui che lo riceve.
Infatti, graficamente, questa runa interseca due linee in croce, che si scambiano e che creano equilibrio tra le parti, in primo piano è il tema della generosità, come spinta fondamentale dell' atto di donare, che rende importante colui che dona e gli fa onore.
Questa runa è anche presieduta da Vjofn (Dea dell' armonia, della riconciliazione, e governa il sentimento di fratellanza, amicizia, solidarietà e alleanza).
Gebo ci dice che è necessario riflettere e analizzare le modalità con le quali nella nostra assistenza si manifestano le unioni, gli equilibri e gli scambi, quando nella nostra vita ci si comporta in modo aperto, empatico, coraggioso, amorevole, amichevole e comprensivo possiamo dire sentirci uniti agli altri.
Lo possiamo fare in diverse occasioni e in modi differenti, collaborando per la realizzazione di un progetto comune, in una relazione sentimentale, cosi questa Runa può indicare un incontro propizio, oppure il consolidamento di una relazione che dura da tempo (sia a livello affettivo, nel lavoro e negli affari) può anche indicare l' arrivo di una nuova relazione d'amore,.
Denota anche l' arrivo di prosperità materiale, regali e indica la riuscita in qualsiasi impresa, occorre manifestare gratitudine e responsabilità verso ciò che si è ricevuto.

Il post non è finito...


RAIDO



Il drago, la fanciulla, il tesoro...

Retta via, equilibrio, giustizia.

■ Descrizione:
Presieduta dalle Valkirie (divinità femminili guerriere) siamo riusciti a risolvere in modo positivo una o più situazioni problematiche della nostra vita, ora siamo pronti per godere i nostri risultati, i nostri successi e con gioia possiamo gustarci la bellezza del nostro viaggio.
Raido ci parla e ci dice che si è compiuto un passaggio importante ,è come se fossimo entrati in un nuovo livello di coscienza,ora siamo pronti per fare nuove esperienze, facendo tesoro di ciò che abbiamo imparato.
Possiamo affrontare le sfide della vita, varcare altre porte e raggiungere altri traguardi, la strada scelta ci avvicinerà sicuramente alla meta scelta.

Il post non è finito...



 
Le Carte delle Streghe sono semplici carte per semplici consulti, in mancanza di una conoscenza dei tarocchi ci si può affidare a queste carte, con un po’ di esperienza si può interpretare il loro significato puramente simbolico per interpretazioni più ampie su aspetti oltre quelli elencati.
 
 
. i tre giochi delle carte:
Per consultarle potete usare metodi e giochi simili a quelli che si usano per i tarocchi comuni, ma i tre giochi principali sono questi :

- Gioco dei Jolly:
Mescola le due carte jolly, prendine una e smezza le altre ventidue, tra queste scegline due, che metterei una a destra e una a sinistra del jolly:
 
 

Il post non è finito...


THURISAZ


Affrontare il nemico...

Successo, protezione, potere.

Descrizione:
Presieduta da Thor (il gigante delle freddo e della guerra) simboleggia la forza della difesa verso tutto ciò che rappresenta una minaccia per noi o per le persone alle quali siamo affettivamente legati.
E' come se fossimo protagonisti di un duello con un nemico, e possiamo diventare maggiormente consapevoli delle nostre debolezze e di cosa ci serve per diventare più forti.
Diventiamo più consapevoli dei nostri spazi, dei nostri confini, delle nostre relazioni, dei nostri interessi, della nostra salute e del lavoro.
Questa è l' occasione per farci valere e per difendere ciò che possediamo, dimostrando coraggio nell' affrontare i nemici, ora siamo in grado di proteggere noi stessi, non dobbiamo temere più nulla e possiamo contare su noi stessi.

Il post non è finito...


FEHU




Gratitudine e generosità...

Speranza, successo, determinazione.

 Descrizione:
Presieduta da Freyr (Re Sacerdote) o Freya (nel loro ruolo di fecondità e fertilità) denota ricchezza, prosperità, felicità, che implicano una modalità di agire oneste e retta.
Attraverso una condotta guidata dalla generosità e dallo spirito umanitario, possiamo aprirci alla vita e lasciar fluire la sua energia dentro di noi, ottenendo tutti i benefici che ci meritiamo.
Quando estraiamo questa runa, significa che stiamo seguendo la giusta direzione, che stiamo effettuando scelte corrette che ci porteranno sicuramente a realizzare noi stessi.
Ora ci sentiamo in grado di condividere liberamente ciò che possediamo, poiché abbiamo acquisito la capacità di percepire qual' è il giusto equilibrio tra dare e l' avere.
Fortuna improvvisa, successi in amore, negli affari e nel lavoro.

• Parole chiave:
Fortuna meritata, stabilità finanziaria, condivisione, successo in amore, benessere.

Il post non è finito...





Questo Sabba è noto come il Solstizio d' Estate, notte di S. Giovanni o Giorno di mezza Estate, e celebra il primo giorno d'Estate ed è il più lungo dell' anno, il Sole raggiunge la sua massima forza, e il Dio occupa il suo posto come Padre Sole e la Dea diventa Madre Terra ed entrambi si impegnano a mantenere la Terra verde, rigogliosa e ricca di doni.
Non è una festa solo Solare ma anche di condivisione, è una celebrazione del servizio, tu fai la tua parte e ti prepari per la stagione del raccolto, che non è solo la messe agricola, ma anche il condividere con la comunità, ricambiare chi ti ha aiutato e fare qualche buona azione nei confronti di chi è meno fortunato di te.
Ma per fortuna non sei solo/a se il Sole è al suo massimo, la stessa cosa vale per il Popolo Fatato, celati talvolta sotto forma di lucciole svolazzano veloci da una parte al' altra, ridestando cosi il tuo cuore e accudendo il tuo giardino spirituale, illuminano i tuoi passi e ti riscaldano con gioia ed allegria.
Tuttavia, tutto questo ha un prezzo, e anche l'aiuto del Popolo Fatato 'costa', se di giorno onori il Signore e la Signora, la sera devi rendere omaggio anche a loro, se no sono guai e confusione.

Il post non è finito...





Elemento: Terra.
Direzione: Nord.
Colore: verde.
Genere: maschile/femminile.

Il rapporto tra i vari Elementi rappresentati all' interno del pentacolo, è detto essere una riproduzione in miniatura dei processi su cui si basa il cosmo, questo processo inizia dall' elemento dello Spirito, il quale si manifesta dando origine a tutto ciò che esiste, la creazione si verifica partendo dalla divinità e scendendo verso la punta in basso a destra, simboleggiante l' Acqua, ovvero la fonte primaria e sostentatrice della vita sulla Terra, dall' Acqua ebbero origine le primissime forme elementari di vita, le quale poi evolsero con il passare dei millenni staccandosi dall' elemento primordiale, dall' Acqua il processo creativo risale verso l' Aria, la quale rappresenta le forme di vita sufficientemente evolute da potersi organizzare da sole, prendendo coscienza del proprio se, questi esseri, dalla loro innocenza originaria, si evolvono e si organizzano moralmente e tecnologicamente, procedendo lungo la linea orizzontale verso la Terra a destra, che simboleggia il massimo grado di evoluzione che un epoca può supportare, quando questo diviene troppo ingente avvengono delle ricadute, sotto vari punti di vista, ma innanzitutto sotto il profilo spirituale, l' essere si allontana dallo Spirito, degradando verso il basso, il Fuoco, simboleggiante l' apice della degenerazione, in seguito alla depressione avviene però sempre una ripresa, un ritorno alle origini, in questo caso allo spirito, l' essere umano riscopre la spiritualità, letto in senso escatologico, questo processo potrebbe anche simboleggiare il ciclo della reincarnazione, assimilato da parecchie tradizioni neopagane: lo Spirito, in quanto fonte di ogni cosa, è fonte anche dell'uomo, quest'ultimo (e con esso qualsiasi essere animato o inanimato) completato il suo ciclo esistenziale, torna ad essere parte dell' uno cosmico, si unisce a Dio.
 

Il post non è finito...



Questo sale è quello che uso solo ed esclusivamente per i miei riti, che poi quando nono mi serve più, lo metto via nel suo barattolino di vetro con disegnato una runa di protezione.

. cosa serve:
- Una ciotolina con il sale (da consacrare).
- Una candela d' argento per la Dea.
- Una candela d' oro per il Dio.
- Dell' incenso di rosmarino (Aria).
- Una ciotolina con la menta (Terra).
- La coppa con dell' acqua (Acqua).
- Una candela rossa (Fuoco).
- Una candela bianca.

. Come fare:
Prepara l' altare come fai di solito, accendi tutte le candele (Dio, Dea, e quella bianca) e poi l' incenso.
Fai una piccola preghiera dove dici i tuoi intenti:

' Oh grande Dea e grande Dio
vi invoco ora, sono io!,
perché io possa a voi consacrare
questo mio sale.
Affinché io lo possa usare
per la mia e vostra volontà.
Cosi è ... e cosi sarà'.


Poi fai cadere un po' di cenere dentro la ciotola con il sale, e pronuncia queste parole:

'Aria fresca e pulita
consacra questo mio sale'.

Prendi la candela e fai cadere tre gocce di cera, e pronuncia cosi:

' Fuoco caldo e possente
consacra questo mio sale'.

Prendi la coppa di acqua e fai cadere alcune gocce nella ciotola, recita cosi:

' Acqua limpida e piacevole
consacra questo mio sale'.


Ora, prendi le erbe e spargile nella tua ciotola, e mentre fai ciò, recita cosi:

'Terra ferma e confortevole
consacra questo mio sale'.


Dopo di che, metti il dito indice nella ciotola e inizia a mescolare in senso antiorario, e visualizza tutte le energie dei quattro elementi.
Lascia consumare tutte le candele completamente.
Finito, ora il sale è pronto da usare.





L' altare è uno spazio sacro...il tuo spazio!.
Rivolto verso Nord (ma non obbligatoriamente) , è un tavolo di varie dimensioni, forma e materiale, l' importante è che sia abbastanza grande per poter appoggiare tutti gli strumenti necessari ed i quattro Elementi.
Si può decidere di averne uno da montare e riporre alla fine di ogni cerchio magico, oppure uno fisso, questo altare è il punto focale delle tue meditazioni giornaliere e dei tuoi lavori magici.
Se decidi di averlo fisso, ricorda che non deve essere mai trascurato, bisogna tenerlo pulito e di non far mai appassire i fiori, e deve essere sempre ricoperto con una tovaglia di solito bianca.
Un altare, deve parlare dal nostro cuore, dev' essere bello, con fiori freschi, frutta e con oggetti della natura, tutti questi oggetti naturali, soni i simboli e le forme del divino.
E' anche un luogo dove poter caricare gli oggetti che per te hanno un significato e un potere speciale, si può creare un altare dedicato solo a un tipo di lavoro.

Il post non è finito...





Veder soffrire il proprio animale senza poter fare nulla non è molto piacevole, allora mentre si aspetta l' intervento delle medicina tradizionale, si può fare questo piccolo incantesimo...

. Cosa serve:
- Olio di oliva.
- 6 gocce di olio essenziale di lavanda.
- 6 gocce di olio essenziale di canfora.
- Incenso al rosmarino.
- Una candela nera (assorbe le energie negative della malattia).
- Una candela verde (salute e guarigione).
- Una candela viola (protezione astrale).
- Sale.

. Come fare:
Prendi l'olio di oliva e mischialo con i due oli essenziali (lavanda e canfora) fatto ciò, ungi le tre candele.
Ora posiziona la candela viola tra quella nera e verde, prendi il sale e forma il cerchio tutt' intorno.
Accendi le candele, e ungiti le mani con l' olio di prima, e comincia a strofinarle, quando senti il calore, avvicinati al tuo animale e comincia ad accarezzarlo visualizzandolo guarito e in salute.
Mentre fai ciò, recita cosi:

'Dea, con questo tocco di guarigione
benedici questo mio piccolo amore.
Dio, rimuovi la malattia e il dolore
e rendi tutto più migliore.
cosi è ... e cosi sarà'.


Continua ad accarezzare il tuo cucciolo, fino a quando non 'senti' che l incantesimo è fatto.

. note:
- Questo incantesimo deve essere ripetuto per tre giorni di seguito.
- Se il tuo animale sta in una gabbietta, una teca o nell' acquario etc. devi fare il cerchio di sale attorno alla gabbietta, poi posiziona le tre candele a forma di triangolo e procedi come scritto sopra.

. Fonte:
- Per l' idea ---> labirinto magico.
- Per il resto mio B.O.S.




' Onore e gloria a Te
Signore delle foreste
e degli animali,
custodisci presso di te
 lo Spirito di (nome animale)
che io ho avuto cura del suo corpo
quando era in questo mondo.
Ora egli/la è libero/a e
(corre/vola etc.. a seconda della specie)
senza pena ne dolore.
Fino a quando non tornerà nel mondo dei viventi '.


. Fonte:
- Streghe della Luna.




Beltane è la festa del fuoco e della fertilità a cui diamo il nostro benvenuto all' estate che sta per arrivare.
La parola Beltane deriva da 'tan' (fuoco) e 'bel' (Dio Gallese del cielo) che insieme formano 'fuoco in cielo', un termine appropriato per invitare lo spirito dell'estate.
Per tradizione, ogni anno, vengono scelti due fanciulli, un maschio (che rappresenta il giovane cervo) e una donna vergine (per rappresentare la regina di Maggio) ed assieme simboleggiano per tutta la comunità il Dio e la Dea.
I fuochi restano accesi per tutta la durata del rituale, gli animali e le persone, vengono fatte passare attraverso due falò per far si che siano protetti durante tutto l' anno.
Anche se questa festa è molto antica, viene celebrata ancora oggi da Pagani e Cristiani, il famoso ballo intorno al palo di Maggio, viene praticato ancora oggi, consiste nel intrecciare dei nastri colorati intorno al palo al centro del villaggio e resta li per un anno intero, fino a quando non viene sostituito da quello nuovo.
Questa è un ottima occasione per ringraziare il Signore e la Signora per la buona sorte che ci assiste.

Il post non è finito...






Lucciole e Sole di mezza estate
diventano un tutt'uno
col Cerchio attorno a noi.
Cantiamo canzoni in questo magico momento
Portiamo venti di eterno potere.
Giriamo, mano nella mano,
Danziamo per guarire a questa terra.
Siamo consacrati sotto il Cielo,
Catturiamo la fiamma dai Suoi occhi,
Ondeggiamo accanto al mare
E richiamiamo gli Dei, affinché ci benedicano!
 
 
. Fonte:
- the craft.






Come costruire le Rune:
Le proprie Rune si posso costruire in molti materiali diversi: creta, cristalli, vetro (anche con le gocce per l' acquario),  pietra, das, pasta di sale, argilla, ceramica, fimo, cartone, sassi trovati nei fiumi e laghi, legno e corteccia (preferibilmente di frassino, tasso, abete o corteccia, presi da Terra e non staccata dalla pianta) etc. 
Dopo aver scelto il materiale, i colori, e le dimensioni più adatte, per un massimo di tre cm (nel caso si decide di farle con il legno o altro che si può modellare) e la forma da fare (ovale, quadrata, rettangolare o a cerchio) e tutto quel che serve, si può iniziare a incidere con il pirografo oppure a disegnare con la china le proprie Rune.
Ottenuto il risultato che ci piace, siamo pronti per consacrarle.

Come consacrare le Rune:

.. Fase Lunare: Luna Piena.

.. Cosa serve:
- La coppa con dentro l' Acqua e tre pizzichi di sale (va bene anche una ciotola).
- Una candela color viola.
- Un bastoncino di incenso alla lavanda (oppure il tuo fatto in casa con lavanda, rosmarino e salvia).
- Un panno bianco.

.. Cosa fare:
Sistemate il panno e tutto l' occorrente che serve come il vostro solito, aprite il cerchio e invocate la Dea e il Dio, poi accendete l' incenso e la candela. 
Prendete le Rune e mettetele sul panno bianco ben distribuite, e spruzzate un po' di Acqua, mentre fate ciò, recitate cosi:

'Per il potere della Terra e dell' Acqua
e nel nome degli Dei,
io consacro queste Rune
Affinché siano strumento di verità'.

Adesso prendete le Rune una alla volta, e passatele sulla fiamma della candela, dopo riponetele sul panno, e recitate così:

'Per il potere del Fuoco
e nel nome degli Dei,
io consacro queste Rune
affinché siano strumento di verità'.

Fate così anche con l' incenso, passando una ad una le Rune sul suo fumo, e recitate ancora così:

'Per il potere del Aria
e nel nome degli Dei,
io consacro queste Rune
affinché siano strumento di verità'.

Riponete le Rune sul panno e lasciate bruciare la candela e l' incenso fino alla fine.
Ora, imponete le mani sulle Rune e immaginate che la forza dell' universo entra in voi e da voi in loro.
 
 
• note:
- Le Rune, vanno riposte in sacchetto (possibilmente fatto da voi) di color nero o rosso.
- Tenete il sacchetto con le Rune sotto il cuscino per una Lunazione intera, in modo da entrare in sintonia con esse.




Conosciuto anche come Equinozio di primavera, Ostara segna il risveglio della terra e il rinnovamento della fertilità nella nostra vita spirituale.
Questa festa prende il nome dalla Dea Eostra, la leggenda narra che un giorno, mentre faceva giocare un gruppo di bambini, la Dea trasformò un uccello in un coniglio, e animaletto stregato depose delle uova colorate, cosi da questa leggenda nascono le origini del coniglio, le uova e molte altre tradizioni.
L'uovo è il simbolo eccellente per celebrare la primavera, l'albume rappresenta la natura onnicomprensiva della Dea, mentre il tuorlo giallo le qualità virili del Dio Sole.
Da un punto di vista materiale, tutti gli esseri della terra derivano dalle uova (i volatili, pesci, insetti depongono le uova, i mammiferi concepiscono quando uno spermatozoo penetra un ovulo, i semi sono rivestiti da un guscio come se fosse un uovo e cosi via).
Per questo motivo le uova sono un grande simbolo di fertilità per Ostara.

Il post non è finito...




La parola Imbolc significa letteralmente 'nel grembo' e questa festività celebra i primi movimenti della Terra mentre risponde al richiamo della primavera,anche se si tratta decisamente di una festa dedicata del fuoco,qui l' enfasi è sulla luce,necessaria per illuminare il percorso della primavera.
Il tema più comune e quello della purificazione,ci sbarazziamo di quello che non ci serve più,apriamo la mente e lo spirito al cambiamento e cosi facendo accogliamo la nuova vita.



Il post non è finito...




Qui trovi tutti gli incensi, cosi potrai avere una facile consultazione.

. Incenso di Samhain:
Alloro, Noce Moscata, Salvia.

. Incenso di Yule:
Camomilla, Zenzero, Pino.

. Incenso di Imbolc:
Angelica, Basilico, Alloro.

. Incenso di Ostara:
Radice di giaggiolo, Gelsomino, Petali di viola.

. Incenso di Beltane:
Mandorle schiacciate, Incenso puro, Petali di rosa.

. Incenso di Litha:
Camomilla, Lavanda, Artemisia.

. Incenso di Lammas:
Petali di rosa, Valeriana, Incenso puro.

. Incenso di Mabon:
Ibisco, Mirra, Salvia.

→ Note: Se non sai come fare gli incensi fatti in casa, leggi qui.






Madre, insegnami a vedere
La luce delle stelle
E i volti degli Antenati
Nei mondi lontani e vicini.
Insegnami ad accogliere
Le visioni che mi appaiono
A vedere la verità nel dettaglio
Ed a chiarire i misteri.
Portami nel Tempo del Sogno,
dove spazio e tempo sono alterati,
Affinché io possa condividere queste visioni
Con ogni credo e razza.
Custode di tutte le dimensioni,
Io cerco le tue Vie di Medicina
Per realizzare le mie Visioni,
Vedendo la verità che è in me.

Fonte: streghe della luna.
→ Qui per scaricarla: pinterest.





O Dea Luna, Signora del Cielo...

Iside, Selene e Diana.
Possa la tua luce splendere su di me nella tua pienezza,
possa tu trasformare la mia oscurità in luce divina.
Io ti chiamo ora ... in me...
Affinché possa condividere il tuo Amore,
La tua Saggezza e la tua Gioia,
Con i miei fratelli e le mie sorelle della Terra.
Benedicimi col tuo Potere,
O Cara e Dolce Signora!
Rivelami gli Antichi Misteri
Nascosti tra la luce delle Stelle
E i raggi della Luna,
Tra i profondi boschi e i chiari ruscelli,
Affinché possa vivere questa mia vita
Nella Saggezza, nell' Amore, nella Bellezza e nella tua Estasi.


 Fonte: streghe della luna.
→ Qui per scaricarla: pinterest.


Collaborazioni

◆ Vuoi collaborare con il blog? Leggi qui e scopri come fare!.